Dona 1 € e scarica : Manuale _Come Difendersi dalle Banche_

Un altro successo di Sia Studio Vairo & Partners in qualità dai CTP insieme allo studio Legale Caggiano & Cannolicchio.

TRIBUNALE dI NAPOLI – In riferimento a tali quesiti si precisa che, come indicato in precedenza per il conto corrente n. xxxxx (poi n.xxxxx) sono state prodotte lettera di adesione non firmate dalla banca se non per autentica della firma così come per il conto corrente n.xxxx sono state prodotte lettera di  adesione non firmate dalla banca se non per autentica della firma per cui a parere dello  scrivente la mancata firma della banca, solo per autentica firma, alla luce delle sentenze della Cassazione civile e precisamente la sentenza della Cassazione civile sez.1 n.5919 del 2016 e la sentenza della Cassazione civile sez.1 n.8395 del 2016 comporterebbe la nullità del contratto con la conseguenza che in tali fattispecie deve applicarsi il tasso di interesse legale ex art.1284 c.c..

Di conseguenza in relazione ai conti correnti ordinari n.xxxxx(poi n. xxx) e n.xxxx lo scrivente, stante la nullità dei contratti alla luce delle precedenti sentenze della cassazione citate, ha provveduto a determinare il saldo degli stessi applicando non il tasso sostitutivo di cui all’art.117 del TUB ma stante la nullità del contratto il tasso di interesse legale di cui all’art.1284 c.c. depurato di ogni e spesa e commissione nonché delle competenze provenienti da altri conti ad eccezione dell’imposta di bollo.

Pertanto il saldo del conto corrente n.xxxxx come indicato in allegato2, depurato delle spese di cui ad allegato 1, evidenzia un saldo a credito pari a €uro 37.421,12 determinato dal saldo rielaborato e pari a €uro 34.570,69 a credito oltre interessi semplici a credito per euro 2.852,54 ed al netto di interessi semplici a debito pari a €uro 2,11..