Dona 1 € e scarica : Manuale _Come Difendersi dalle Banche_

La quinta sezione della Corte di Cassazione con la sentenza n. 9799 del 19 aprile 2017 ha dichiarato che la cartella esattoriale, che non sia stata preceduta da un avviso di accertamento, debba essere motivata in modo congruo, e che sia illegittima se manchi l’indicazione del tasso e della decorrenza impedendo al contribuente di verificare la correttezza degli importi operati dall’agenzia 

 

Visualizza Sentenza >>Cassazione, sezione quinta, sentenza n. 9799 del 19 aprile 2017_

 

 

Link correlati

Sentenze-conticorrenti-mutui-e-leasing

Sovraindebitamento- Tribunale di Bergamo – Il Giudice sospende due esecuzioni immobiliari

Sovraindebitamento – Tribunale di Rimini – L’ufficio delle Esecuzione sospende l’esecuzione immobiliare.

Legge “salva-famiglie” o “anti-debiti” una procedura in quattro mosse!

Sovraindebitamento : procedura di liberazione dai debiti dal consumatore fallito.

La legge 27 gennaio 2012 n. 3 sul Sovraindebitamento.

Per la composizione della crisi da sovraindebitamento, nascono nuove figure professionali.

Tribunale di Napoli Giudice dimezza Mutuo con la legge salva-suicidi .

Leave a reply